CENTRO DI LINGUA E CULTURA ITALIANA

Visite gratuite con Guide Turistiche
Visite gratuite con Guide Turistiche

Offriamo visite nei siti della città di Firenze gratuitamente e con guide turistiche esperte, storici dell’arte e cultori delle materie artistico/culturali.

Descrizione

L’agenzia formativa La Bottega Toscana, offre corsi di lingua e cultura italiana finalizzati a introdurre gli studenti allo studio storico-sociale ed artistico integrati allo studio della lingua. Oltre a fornire le conoscenze e le competenze necessarie per esprimersi in lingua italiana, il corso prevede attività collaterali, con cenni di relativismo e conflitti culturali, per immergersi completamente nella cultura italiana. Visite guidate, film italiani, visite ai musei e mostre, mercati, tour gastronomici, aperitivi, serate al teatro o al cinema.

I nostri insegnanti sono madrelingua, qualificati ed esperti. Ognuno è in possesso di una laurea in materie umanistiche e di un titolo di specializzazione nella didattica dell’Italiano a stranieri.

I corsi sono organizzati per rispondere ad esigenze di apprendimento generale o specifico sulla base dei propri interessi. A tale scopo, è possibile frequentare anche singoli moduli o corsi brevi a seconda della tematica d’interesse.

Obiettivi generali

La conoscenza artistico-culturale è considerata un aspetto importante nella pratica della lingua italiana. Per tale motivo, uno degli obiettivi riguarda la creazione di un luogo di incontro e di dialogo per chiunque voglia coltivare un rapporto con il nostro Paese. Nello specifico lavoriamo per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Favorire l’integrazione dei corsisti nel Paese ospitante, fornendo gli strumenti linguistici indispensabili alla comunicazione
  • Stimolare il confronto fra culture diverse
  • Conoscere l’Italia dal punto di vista paesaggistico e artistico, soffermandosi sui luoghi più significativi nelle vicinanze
Obiettivi secondo i livelli

Livello A

  • Acquisizione di un lessico minimo di base, che permetta l’approccio alla nuova lingua e un inizio di comunicazione.
  • Decodifica dei segni linguistici e corretta pronuncia degli stessi.
  • Memorizzazione di parole e frasi, scritte sotto dettatura e successivamente in modo autonomo.
  • Utilizzo delle parole conosciute in semplici contesti di tipo funzionale.
  • Acquisizione della struttura di base della frase; uso dei verbi più ricorrenti al tempo presente e passato prossimo dell’indicativo, uso dei pronomi diretti e del “ci” locativo.
  • Competenza linguistica sufficiente alla “sopravvivenza” nella vita quotidiana.

 

Livello B

  • Acquisizione della struttura della frase con le sue espansioni.
  • Uso dei verbi all’indicativo: presente, passato prossimo, imperfetto, futuro.
  • Uso della forma riflessiva e del condizionale.
  • Utilizzo dei pronomi diretti e indiretti.
  • Raggiungimento di una competenza linguistica che consenta di capire e di farsi capire in varie situazioni, non solo legate al quotidiano.
  • Uso dei verbi all’indicativo (escluso il passato remoto), al condizionale, all’imperativo.
  • Utilizzo dei pronomi accoppiati.
  • Corretta intonazione della frase e fluidità nella pronuncia.
  • Esercizi di ortografia.
  • Conoscenza di vocaboli ed espressioni idiomatiche dell’italiano medio-standard.

 

Livello C

  • Acquisizione di strutture sintattiche anche complesse (uso del modo congiuntivo periodo ipotetico, discorso indiretto, modi indefiniti).
  • Riconoscere e usare con proprietà nello scritto le strutture apprese.
  • Utilizzo nel parlato di tutti i tipi di pronomi.
  • Corretto uso delle preposizioni.
  • Capacità di usare diversi registri linguistici.
  • Esercitazioni di lettura, ascolto, composizione, in preparazione agli esami di livello europeo B1,B2, C1, C2.

 

 

Competenze

Livello A

A1 – Livello base

Comprensione e utilizzo delle espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Presentare sé stessi e gli altri. Domandare e rispondere su particolari personali come dove si abita, le persone che si conoscono e le cose che si possiedono.

A2 – Livello elementare

Comunicare in attività semplici e di abitudine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Descrivere in termini semplici aspetti della propria vita, dell’ambiente circostante; esprimere bisogni immediati.

Livello B

B1 – Livello intermedio

Comprendere i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero ecc. Muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre viaggia nel Paese di cui parla la lingua. Produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. Esprimere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni. Descrivere brevemente le ragioni delle proprie opinioni e progetti.

B2 – Livello intermedio superiore

Comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprendere le discussioni tecniche sul proprio campo di specializzazione. Essere in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile un’interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l’interlocutore. Produrre un testo chiaro e dettagliato su un’ampia gamma di argomenti e saper spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

Livello C

C1 – Livello avanzato

Comprendere un’ampia gamma di testi complessi e lunghi e riconoscerne il significato implicito. Esprimersi con scioltezza e naturalezza. Usare la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, professionali ed accademici. Essere in grado di produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati su argomenti complessi, mostrando un sicuro controllo della struttura testuale, dei connettori e degli elementi di coesione

C2 – Livello di padronanza

Comprendere con facilità tutto ciò che si sente e legge. Essere in grado di riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti in una presentazione coerente. Esprimersi spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato in situazioni complesse.

Contenuti Collaterali
  • I vari aspetti della realtà italiana nel suo quotidiano (famiglia, lavoro, abitudini, relazioni sociali, tempo libero).
  • I servizi sul territorio, con particolare riferimento a quelli rivolti agli stranieri.
  • Caratteristiche geo-fisiche dell’Italia; usi, costumi, tradizioni del nostro Paese dei Paesi di provenienza dei corsisti.
  • Le realtà artistiche più significative di Firenze e di altre città dei dintorni.
  • Lezioni di cultura: letteratura Italiana, storia d’Italia, arte, cinema, musica, folklore, tradizioni, gastronomia.
  • Gite ed escursioni per conoscere le bellezze storiche ed artistiche dell’Italia.
Modalità Didattica

Per favorire l’interazione, le aule sono di piccole dimensioni con un numero massimo di 10/12 partecipanti.

Il percorso didattico si diversifica a seconda del livello e delle esigenze specifiche del gruppo-classe in modo da rispondere adeguatamente ai bisogni formativi degli studenti.

Per favorire l’apprendimento, il materiale didattico viene presentato gradualmente in modo da condurre lo studente ad acquisire la nuova lingua partendo da elementi semplici fino ad arrivare a quelli più complessi.

I vocaboli e le strutture vengono inseriti in un contesto facile e in parte già noto, per arricchire il lessico e avviare alla formulazione di frasi per la conversazione.

La fissazione delle strutture morfo-sintattiche avviene in un primo momento tramite ripetizione meccanica delle strutture stesse, e in seguito con esercizi che richiedono riflessione linguistica.

Docenti

Gli insegnanti sono esperti nella didattica dell’italiano a stranieri e seguono una metodologia impostata sulla comunicazione, secondo i più aggiornati orientamenti per l’insegnamento delle lingue moderne.

I contenuti linguistici sono adeguati al corrispondente livello di competenza previsto dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

Insegnanti e personale specializzato partecipano anche alle attività extradidattiche permettendo agli studenti di praticare la lingua anche fuori dalla classe.

Possibilità di Alloggio
La Bottega Toscana offre ai propri allievi possibilità di alloggio a prezzi convenienti nelle sue strutture a pochi metri dalla sede scolastica.
Calendario
Dal lunedì al sabato dalle 9:30 alle 12:30
Costi
COSTO CORSO 1 SETTIMANA 160 €
2 SETTIMANE 310 €
3 SETTIMANE 450 €
4 SETTIMANE 550 €
Corso + Alloggio
CAMERA SINGOLA CORSO
+ 7 NOTTI
370 €
CORSO
+ 14 NOTTI
730 €
CORSO
+ 21 NOTTI
1.080 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.390 €



CAMERA DOPPIA CORSO
+ 7 NOTTI
300 €
CORSO
+ 14 NOTTI
590 €
CORSO
+ 21 NOTTI
570 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.110 €



CAMERA TRIPLA CORSO
+ 7 NOTTI
280 €
CORSO
+ 14 NOTTI
545 €
CORSO
+ 21 NOTTI
800 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.020 €



CAMERA QUADRUPLA CORSO
+ 7 NOTTI
265 €
CORSO
+ 14 NOTTI
520 €
CORSO
+ 21 NOTTI
765 €
CORSO
+ 28 NOTTI
970 €



MONOLOCALE 2 PERSONE CORSO
+ 7 NOTTI
370 €
CORSO
+ 14 NOTTI
730 €
CORSO
+ 21 NOTTI
1.080 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.390 €



APPARTAMENTO 4 PERSONE CORSO
+ 7 NOTTI
280 €
CORSO
+ 14 NOTTI
550 €
CORSO
+ 21 NOTTI
800 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.020 €



APPARTAMENTO 6 PERSONE CORSO
+ 7 NOTTI
250 €
CORSO
+ 14 NOTTI
500 €
CORSO
+ 21 NOTTI
730 €
CORSO
+ 28 NOTTI
920 €



APPARTAMENTO GRANDE 6 PERSONE CORSO
+ 7 NOTTI
290 €
CORSO
+ 14 NOTTI
570 €
CORSO
+ 21 NOTTI
840 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.060 €



APPARTAMENTO GRANDE 8 PERSONE CORSO
+ 7 NOTTI
300 €
CORSO
+ 14 NOTTI
590 €
CORSO
+ 21 NOTTI
870 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.110 €



APPARTAMENTO GRANDE 10 PERSONE CORSO
+ 7 NOTTI
290 €
CORSO
+ 14 NOTTI
560 €
CORSO
+ 21 NOTTI
830 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.050 €



APPARTAMENTO GRANDE 12 PERSONE CORSO
+ 7 NOTTI
270 €
CORSO
+ 14 NOTTI
540 €
CORSO
+ 21 NOTTI
800 €
CORSO
+ 28 NOTTI
1.000 €
Sede del Corso

La Bottega Toscana di Laura Vacchi
Via Venezia n. 18 – 50121 Firenze
Email: info@labottegatoscana.net
Telefono +39 055 3840638
Mobile +39 328 4808738
Partita Iva 0624924048

Contattaci

11 + 7 =

Share This